La Villa

La perla della Val Badia

La Villa, il centro dell’Alta Badia, è circondato dalle cime più famose delle Dolomiti. Un posto magico che ristabilisce il rapporto tra l'uomo e la natura, l'essenza delle nostre radici. La Val Badia, dove un tempo vivevano i retoromani e antenati dei ladini, è ormai diventata una delle mete turistiche preferite in Alto Adige. Oltre al ciclismo e il trekking in estate, e l’invidiabile comprensorio sciistico dell’Alta Badia ed il Dolomiti Superski, troverete un mondo tutto da scoprire in questa magica valle in mezzo alle Dolomiti, Patrimonio dell’UNESCO.

La Villa in Alta Badia
Dolomiti UNESCO Alto Adige

Dolomiti UNESCO

Le suggestive pareti verticali, i colori particolari delle rocce, le numerose sculture naturali create dalle vette, nonché il grande valore paesaggistico e scientifico, hanno convinto l'UNESCO ad attribuire un riconoscimento di grosso valore ambientale alle Dolomiti: le ha ufficialmente decretate Patrimonio Naturale dell'umanità.

Coppa del Mondo sulla Gran Risa

Coppa del Mondo sulla Gran Risa

Domenica 18 e lunedì 19 dicembre 2017, l'Alta Badia ospiterà le gare di Coppa del Mondo di slalom gigante maschile e lo slalom gigante parallelo sulla mitica Gran Risa a La Villa. Tanta adrenalina e divertimento per uno degli eventi di Coppa del Mondo più attesi e entusiasmanti nelle Alpi, dove hanno trionfato campioni del calibro di Alberto Tomba, Max Blardone, Marcel Hirscher, Ted Ligety, Ingemar Stenmark e tanti altri.

Maratona dles Dolomites

Maratona dles Dolomites

È scattata nel 1987 con 166 partecipanti che negli anni si sono moltiplicati fino a raggiungere la quota fissa di 9000. Si tratta di una manifestazione cosmopolita, di un mondo a pedali con tutti i continenti rappresentati: sono 64 le nazionalità da cui provengono i ciclisti sorteggiati fra le oltre 30.000 richieste di adesione pervenute. Del resto il fascino e l'aura che circondano i passi dolomitici non conoscono confini. Non mancate alla prossima edizione ill 02/07/2017.

Tutres - specialità cucina ladina

Cucina ladina

La cultura culinaria in Val Badia è caratterizzata da prodotti locali, semplici e tramandati per generazioni che si sono trasformati in piatti unici dai sapori avvolgenti. Le Tutres, i ravioli Cajinci, Le Fortaies, le diverse tipologie del pane, lo speck e i formaggi rappresentano le specialità della gastronomia altoatesina che vengono apprezzate anche in ambito internazionale.

Museum Ladin Ciastel de Tor San Martino in Badia

Museum Ladin Ciastel de Tor

Il Museum Ladin Ciastel de Tor a San Martino in Badia conserva la memoria etnografica, culturale e linguistica, storica e geografica di questa valle incantata. Mentre a San Cassiano si trova il Museum Ursus Ladinicus, dedicato all'orso preistorico che ha vissuto nelle Dolomiti 40.000 anni fa e poi stato trovato nel 1987 in una grotta vicino al Conturines.

Prenota